Dati in Horizon 2020

  • In Horizon 2020 la Commissione ha lanciato un progetto pilota flessibile per l’accesso aperto ai dati della ricerca (ORD pilot). La guida mira ad ottimizzare e massimizzare l’accesso e il ri-uso dei dati della ricerca generati con progetti Horizon 2020, prendendo in considerazione 
    •  la necessità di bilanciare apertura e protezione dell’informazione scientifica
    •  sfruttamento commerciale e IPR
    •  considerazioni riguardo alla privacy
    •  sicurezza
    •  gestione e conservazione dei dati
  • A partire dal  Work programme 2017 l’ Open Research data pilot e’ esteso per coprire tutte le aree tematiche di Horizon 2020 per default. Tuttavia la Commissione riconosce che alcuni dati di ricerca non possono essere resi aperti e applica il principio di ‘aperto per quanto possibile, chiuso quanto necessario’. E’ così possibile optare per la condivisione dei dati della ricerca a qualsiasi stadio – prima o dopo la firma dell’accordo di finanziamento – ma devono essere fornite delle motivazioni, per es. per i diritti di proprieta` intellettuale (IPR), di privacy/protezione dei dati, di sicurezza nazionale, se questo andasse contro l’obiettivo principale del progetto o per altre legittime ragioni (vedi General Annex L del Work Programme 2017 adottato il 25 Luglio 2016).    
  • L’ Open Research Data Pilot si applica principalmente ai dati necessari a convalidare i risultati presentati nelle pubblicazioni scientifiche. Altri dati possono essere forniti dai beneficiari su base volontaria
  • Ai progetti partecipanti è richiesto di sviluppare un Data Management Plan (DMP), in cui si specificherà quali dati saranno resi aperti: dettagliando quali dati genererà il progetto, se e come saranno divulgati o resi accessibili per la verifica e il riutilizzo, e come saranno gestiti e conservati. Il Gruppo di lavoro di ateneo per l’Open Access ha predisposto come bozza un modello di DMP:

Una guida alla redazione di un DMP è stata anche elaborata dall'Università di Bologna

  • I Costi associati con l’accesso aperto ai dati della ricerca, inclusa la creazione del Data Management Plan, possono essere richiesti in quanto costi ammissibili per qualsiasi sovvenzione Horizon 2020.
  • Per maggiori dettagli vedere qui.