Strumenti utili per la redazione di un DMP

Per poter redigere un DMP esiste un TOOL realizzato dal Digital Curation Centre e messo a disposizione di tutti i ricercatori, che possono crearsi i loro template ed aggiungere il logo della propria istituzione

EasyDMP è un servizio elaborato da un consorzio di università norvegesi che offre ai ricercatori un modo semplice per elaborare un DMP

Data Stewardship Wizard: Smart DMPs for FAIR Open Science

Nel maggio 2017 un gruppo di lavoro informale sui dati della ricerca (costituito da Politecnico di Milano, Università di Milano, Università di Torino, Università di Trento, Università Ca’ Foscari Venezia) ha redatto una checklist con una GRIGLIA in lingua italiana per l'elaborazione di un Data Management Plan.

Una guida alla redazione di un DMP è stata anche elaborata dall'Università di Bologna

Un supporto riguardo alla stesura dei metadati è offerto dalla Research Data Alliance con la Metadata Standards Directory 

Risorsa disponibile per la gestione dei propri dati: Open Lab Notebook

Un supporto per calcolare i costi legati alla gestione dei propri dati è l'OpenAire costing tool