4 aprile 2017 ore 17

Università futura. Tra democrazia e bit

L'Area Bibliotecaria e Museale e SCUDO scuola di dottorato sono lieti di invitarvi al dibattito sul tema: Università futura. Tra democrazia e bit.

Martedì 4 aprile ore 17 Politecnico di TorinoSala Consultazione Biblioteca  Centrale di Ingegneria

Come dovrebbe essere l'università per aiutare la società ad affrontare le sfide che emergeranno nei prossimi anni?

Formare non solo lavoratori, ma anche e soprattutto cittadini. Per aiutare la società ad affrontare democraticamente le grandi sfide che ci attendono.
 Abbiamo di fronte cinque sfide da cui dipende il futuro dell’umanità: ambientale, tecnologica, economica, geopolitica e democratica. Sfide a cui si aggiunge, per noi italiani, quella rappresentata dal futuro sempre più incerto del nostro paese. Su quali principi dovrebbe basarsi l’università per aiutare la società ad affrontare questi problemi? Più in generale, cosa potrebbe fare per le persone e la conoscenza? Quali metodi, quali aspetti è bene che restino invariati, e quali potrebbero invece beneficiare della rivoluzione digitale? Dopo oltre vent’anni focalizzati sugli aspetti economici della missione dell’università, è ora di riscoprirne le radici umaniste e di portarle nel ventunesimo secolo.

Ne parleranno: Mario Calderini, Flavio Canavero , Giovanni Durbiano, Marco Masoero, Carlo Olmo e Aldo Tommasin.

Sarà presente Juan Carlos De Martin autore del volume Università futura. Tra democrazia e bit.

© Politecnico di Torino - Credits