25 aprile 20115

Pubblico Dominio: iniziative per il 25 aprile

27 aprile - ore 17.30

VIVA L'ITALIA LIBERA!

Museo del Carcere "Le Nuove" in via Borsellino, 3 Torino

Scegliere. Prendere posizione. Testimoniare il proprio impegno al prezzo della vita. Per l’Italia libera.
È ciò che hanno fatto gli otto martiri del Martinetto e insieme a loro tutti gli uomini e le donne della Resistenza e che la performance messa in scena a cura della Fondazione Teatro Nuovo per il “Progetto bibliotecario urbano sul pubblico dominio 2015” coordinato dal Politecnico vuole far rivivere proponendo il racconto degli ultimi giorni di vita dei Martiri del Martinetto.
La performance realizzata nel luogo esatto, il carcere "Le Nuove", che vide questi uomini della resistenza aspettare il loro destino, assume un valore sì celebrativo, ma nel contempo fa rivivere quei valori testimoniati anche al prezzo della vita rinnovandoli per le nuove generazioni.
E considerando che la massima espressione del diritto alla Libertà - che da vissuto individuale sfocia nella sfera sociale - è la libertà di Pensiero, dunque libertà di Parola, libertà di Azione, significativamente è proprio tramite la rievocazione della parola che la vicenda dei Martiri incontra il pubblico e la scena.
Tutto questo attraverso la lettura dei loro ultimi scritti e degli atti del processo che, da quest'anno, a 70 anni da quel tragico 5 aprile, sono divenuti di pubblico dominio.
I documenti sono stati messi a disposizione dall'ISTORETO, Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea "Giorgio Agosti", con il quale si è giunti anche ad un accordo che, a cura delle biblioteche civiche per il “Progetto bibliotecario urbano sul pubblico dominio 2015”, consentirà di digitalizzare e mettere a disposizione on line tutto il materiale degli atti del processo ai martiri.

http://digit.biblio.polito.it/pubdom.html

© Politecnico di Torino - Credits