Dove sei:
AREA BIBLIOTECARIA
E MUSEALE
BIBLIOTECA DIGITALE
SERVIZI ALL'UTENZA
SERVIZI AI BIBLIOTECARI
BIBLIOTECHE
   CATALOGHI       
  CERCA SUL CATALOGO
  
Identificazione utenti
Catalogo generale
Catalogo libri a stampa
Catalogo periodici
Catalogo tesi
Catalogo e-books
Archivio Carlo Mollino
   ALTRE BIBLIOTECHE
Biblioteche italiane
Biblioteche europee
Biblioteche nel mondo
   ULTIME ACQUISIZIONI
Immagine fornita dal Politecnico di Torino
Fluvial hydraulics

Il pubblico dominio, nella sua accezione più ampia, è la preziosa risorsa di informazioni che è libera da quelle barriere all'accesso o al riuso generalmente associate alla tutela del copyright, sia in quanto libera da ogni tutela sul diritto d'autore oppure perchè i detentori dei diritti hanno volontariamente deciso di rimuovere tali barriere. Il pubblico dominio è il fondamento del nostro riconoscimento come espressione del bagaglio comune di conoscenze e cultura.

È la materia grezza dalla quale viene ricavata la nuova conoscenza e si creano nuove opere culturali. Il pubblico dominio funge da meccanismo protettivo onde assicurare che questo materiale grezzo sia disponibile al costo di riproduzione - vicino allo zero - e che tutti i membri della società possano costruirvi sopra. Mantenere un pubblico dominio sano e florido è essenziale per il benessere sociale ed economico delle nostre società.

Il pubblico dominio riveste un ruolo fondamentale nel campo dell'istruzione, delle scienze, del patrimonio culturale e per i dati del settore pubblico. Un pubblico dominio sano e florido rappresenta uno dei prerequisiti per assicurarsi che ogni persona al mondo possa trarre giovamento dai princìpi dell'Articolo 27 (1) della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani («Ogni individuo ha diritto di prender parte liberamente alla vita culturale della comunità, di godere dell'arte e di partecipare al progresso scientifico e ai suoi benefici»). -- Public Domain Manifesto


© Servizi Informatici per le Biblioteche - Sistema Bibliotecario del Politecnico di Torino
Ultima modifica: Tuesday, 28 May 2013

m@il