Regolamento della biblioteca

Regolamento della biblioteca del Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia

1.  Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì 9:00-13:00 ; 14:00-16:00.

2. La consultazione del materiale posseduto, incluso l’accesso al Sistema Informatico bibliotecario del Politecnico è prevista prioritariamente per gli studiosi e gli studenti che svolgono la lora attivita`, anche temporaneamente, all’interno del Politecnico, ed estesa agli studiosi di altri enti ed ai privati cittadini, compatibilmente con la ricettivita` della biblioteca. Il materiale di archivio sara` messo a disposizione nel piu` breve tempo possibile.

3. Per il prestito gli utenti sono suddivisi in categorie per cui è prevista specifica tipologia di prestito o deposito e relativa durata:

A Docenti e Personale tecnico-amministrativo DISAT deposito 1 anno

B Assegnisti e Dottorandi DISAT deposito 6 mesi

C Borsisti e Contrattisti DISAT, Tesisti con relatore DISAT prestito 1 mese

D Docenti e Personale tecnico-amministrativo del Politecnico prestito 1 mese

E Assegnisti e Dottorandi del Politecnico prestito 1 mese

F Studenti del Politecnico prestito 15 giorni

G Esterni (su richiesta scritta di un docente DISAT) prestito 15 giorni

Per il personale del Politecnico il prestito e il deposito si intendono rinnovabili nel caso il materiale non sia stato richiesto da altro utente.

Nel caso del deposito il materiale deve essere messo sollecitamente a disposizione a richiesta di altri utenti cui serva consultarlo prima della scadenza.

Tutte le categorie di utenza devono, per accedere al prestito, essere in possesso del tesserino di riconoscimento del Politecnico, tranne gli esterni che sono ammessi al prestito su presentazione di un docente DISAT; gli studenti e i tesisti indicano il nome del docente di riferimento.

Sono ammesse al prestito le biblioteche del Sistema Bibliotecario del Politecnico (prestito interbibliotecario).

Sono esclusi dal prestito periodici (collocazione p/), materiale di consultazione (collocazione 0/), manuali e dizionari, oltre al materiale che richiede particolari cautele.

Il materiale della biblioteca smarrito o danneggiato deve essere sostituito a spese dell’utente (oppure, per gli esterni del punto G, dal Docente che ha presentato richiesta).

4. Il servizio di fotocopiatura è gratuito per tutti i tipi di utenza, nei limiti consentiti dalla legge .

5. In caso di inosservanza delle norme, dopo opportuni richiami, un utente potrà essere sospeso dall’uso della biblioteca per un periodo di tempo stabilito dalla Commissione Biblioteca.

© Politecnico di Torino - Credits